ARGOMENTO:
TESTIMONIANZA su Daniel STIENNON
(2/4)
phosphenisme aura

Yvan L.
Materializzazione dell'energia eterica

Ecco il dettaglio di un esercizio dato da Daniel STIENNON in una giornata di formazione continua rinforzata. L'esercizio consiste nel mettere una persona contro un muro bianco, poi nel fissare un punto 10 cm al di sopra della sua testa. Dopo un po' si percepisce un alone luminoso intorno alla testa della persona così osservata. La densità di questo alone luminoso dipenderà da due fattori: - primo: lo stato d'animo della persona che si osserva. - secondo: la capacità che il nostro cervello ha di mettere il bagliore diffuso intorno all'immagine retinica che si ha della persona. In linguaggio esoterico questa osservazione è chiamata: percezione del corpo eterico. I fosfenisti avanzati percepiscono anche come degli accumuli di colore intorno alla persona, chiamati percezione dell'aura, che però è più corretto chiamare densificazione del nostro caos visivo. La sua interpretazione sarà funzione delle nostre facoltà di "veggenza". Come ci spiega Daniel Stiennon: è come una cartomante che interpreta le sue carte. Le carte possono essere un supporto per innescare i suoi flash di veggenza.

http://www.fosfeni.com/faqtechnic2.html#Q10
http://www.fosfeni.com/faqtechnic2.html#Q11
http://www.fosfeni.com/faqtechnic2.html#Q12

Più il nostro cervello ha ciò che si può chiamare capacità di veggenza, più esso ci permetterà di ottenere delle informazioni nel nostro campo visivo.
Dopo aver preso ben coscienza del bagliore diffuso intorno alla persona osservata, quest'ultima di colpo si inginocchia il più rapidamente possibile. Si noterà allora che il suo "doppio" rimane come incollato al muro per diversi secondi prima di scendere come se volesse di nuovo raggiungere il corpo fisico. Questo è dovuto all'effetto di impregnazione del bagliore diffuso nel nostro campo visivo, e il suo movimento è dovuto alla facoltà di "veggenza" del nostro cervello. E' lo stesso fenomeno delle apparizioni dei fantasmi.

Poi Daniel STIENNON mostra come questa densificazione eterica (bagliore diffuso) possa essere fatta nel palmo della propria mano. E' così che abbiamo percepito una sfera di energia che, a seconda del movimento del braccio, può muoversi. Ma soprattutto, seduto su una sedia, con gli occhi chiusi e con la mascherina oculare sugli occhi, ha messo questa sostanza eterica proprio a livello della mia pancia. Nel momento stesso, e senza essere preavvisato dell'esperimento, ho sentito una colonna di energia che mi avvolgeva. Poi di colpo mi sono sentito come trasportato in un altro "mondo", in un altro stato di coscienza. Era molto forte e impressionante, avrei voluto che durasse…
Insomma, la nostra propria energia eterica (o bagliore diffuso) può trovarsi amplificata da alcune persone in ragione della grandissima trasmissibilità dei fenomeni fosfenici e dare luogo ad un aumento delle nostre facoltà latenti, tuffandoci così in strati inesplorati della nostra coscienza. Grazie a Daniel Stiennon per questa fantastica esperienza.



Noëlle D.
Il viaggio interiore.

Dopo che Daniel ha posto una sfera di energia a livello del mio plesso solare, mi sono sentita aspirata all'interno del mio proprio corpo.
Ho viaggiato nelle mie vene, nelle mie arterie e in alcuni dei miei organi. Strana sensazione quella di visitare il proprio organismo.
Ho seguito le raccomandazioni di Daniel, ho insufflato a tutto il mio organismo un'energia di tonicità. Grazie a Daniel per questo viaggio interiore e per tutte le sue ottime spiegazioni.



Gérard W.
Ammucchiare l'energia universale

Il bagliore diffuso è trasmissibile per telepatia, e tanto più facilmente quanto più l'emettitore è vicino al ricettore. Allora quando Daniel ha proiettato la sua energia su di me, mi sono sentito come "fuori dal mio corpo". Poi Daniel mi ha chiesto di riunire la mia energia a livello del mio ventre e di focalizzare tutta la mia concentrazione sull'energia che sentivo ingrandirsi nel mio ventre.
"Ammucchiala" mi diceva "Falla vorticare e salire attraverso l'asse del tuo corpo fino alla sommità della testa, poi proiettati con questa energia".
E lì, che sensazioni! Sarebbe troppo lungo da descrivere. Ad ogni modo, bisogna viverle per credere… Un grande grazie Daniel.



Pascal T.
Che notte…

La giornata di formazione continua rinforzata si è svolta con il suo festival di esperienze, ma questo non è niente in confronto alle notti che hanno seguito queste giornate.
Spostamenti a velocità vertiginose, vortici in una fantasmagoria di colori, presentazioni di testi sacri (indecifrabili per me), ascolto di sinfonie astrali, contatti con energie pensanti (che mi trasmettono un insegnamento), contatti con lettere d'oro sacre che mi hanno trasportato in uno stato indescrivibile, per non citare che questo…
Grazie a tutti per la trasmissione dell'energia e a Daniel per i suoi consigli su come evolvere nei piani di coscienza.



Valérie H.
Luce nel mio campo visivo.

L'energia di Daniel STIENNON ha avuto l'effetto di farmi vedere un'energia quasi sovrannaturale. Energia, se ho capito bene le spiegazioni di Daniel, provocata dall'aumento dell'attività neurologica, che si traduce nel mio caso con dei flash luminosi nel mio campo visivo.
Sotto le direttive di Daniel mi sono proiettata in direzione di queste luminosità e le ho attraversate, il che ha avuto l'effetto di darmi ancora più energia, portandomi a scoprire delle percezioni e delle sensazioni incredibili.
A tutti gli emettitori, grazie.
A Daniel, un grande grazie per avermi permesso di realizzare delle esperienze in tutta tranquillità.