SPAZIO A DISPOSIZIONE DEI MEMBRI
DEL FORUM

Il Fosfenismo: è un vasto campo di sperimentazione.

Alain69
Video MACCHINA FOSFENICA.
(forse il programma vi chiederà di installare QuickTime. Disattivate l'anti-virus e seguite la procedura)
Dopo l'installazione di QuikTime se il video non parte, riavviate il PC.
Il video può richiedere qualche secondo prima di avviarsi.

TESTIMONIANZE SULLA MACCHINA FOSFENICA

Dato che le testimonianze sulla Macchina Fosfenica erano sparse in diverse rubriche del forum, ci è sembrato interessante raggrupparle e presentarne una sintesi.

Estratti di testimonianze

Testimonianza 1
Salita di kundalini e sdoppiamento
Dopo 2 min di rotazione sulla Macchina Fosfenica, ho sentito una enorme colonna di energia di 10-15 cm di diametro che si è messa a salire improvvisamente partendo dal basso della colonna vertebrale dal momento in cui la sedia ha smesso di girare. Questa energia è salita molto rapidamente fino alla sommità del cranio. Non trovando un' "uscita" dall'alto, è scesa leggermente riempiendo la metà superiore del cranio come se questo fosse una semisfera rovesciata messa di piatto. Poiché il flusso di energia continuava a cercare una via d'uscita, è allora uscito dal terzo occhio. Era come se fossi un radar che rilevava tutto quello che vedeva, tutto quello che toccava. Nello stesso tempo, vedevo questa colonna di energia che saliva in un flusso continuo e questo raggio che ispezionava tutto intorno a lui: io stesso ero questa colonna di energia. Sentivo questa energia in me e la visualizzavo come se fossi uno spettatore. Ero nel nero totale, tutte le luci spente, mi sembrava di avere degli occhiali a video sugli occhi chiusi e vedevo tutto quello che succedeva nella stanza come in pieno giorno. Ero nello stesso tempo attore e spettatore dell'esperienza. Vedevo questo raggio che analizzava tutto come un radar girando intorno all'asse del mio corpo. Sentivo tutto quello che questo raggio incontrava durante la sua rotazione. Dopo qualche istante, ero diventato una moltitudine di raggi che uscivano dalla mia testa. Avevo l'impressione che il raggio che usciva dal mio terzo occhio si sdoppiasse all'infinito intorno alla testa. Ho avuto allora una percezione istantanea a 360° di tutto quello che c'era intorno a me in quella stanza in totale oscurità, sempre con la doppia impressione di essere attore e spettatore.
Ero completamente sveglio e cosciente durante tutta la durata di questa esperienza. Era la prima volta che sentivo salire kundalini mentre mi sdoppiavo. E' un'esperienza molto forte e indimenticabile…

 

Testimonianza 2
In seguito allo stage di sabato 6 ottobre a Lione, ho percepito delle cose nuove, e questo ha avuto un'evoluzione nella settimana successiva.
Contesto: In quella giornata, ci siamo allenati a partire dagli esercizi di pensiero ritmato, poi abbiamo provato la macchina fosfenica messa a punto da Alain69 e presentata in "UNIVERSO ENERGIA FOSFENICA n° 3".

Effetti e risultati: Due giorni dopo questo allenamento ho sentito a più riprese delle vibrazioni a livello del perineo. Mi sono concentrato sulla sensazione. Le vibrazioni si situano al livello del chakra Mouladhara ; il fenomeno dura da 5 a 15 secondi.

 

Testimonianza 3
Per quanto mi riguarda, dai primi secondi di rotazione ho sentito uno scollamento del corpo eterico e una sua espulsione a causa della forza centripeta. Immaginate una fionda che rotea e che lancia il suo proiettile. Sorpreso, non ho avuto il riflesso di lasciarmi decollare. Al contrario, ho cercato di ricomporre il mio corpo. Penso che con un po' di abitudine mi sarà possibile accompagnare il movimento anziché contrastarlo.
Le persone che hanno facilità a lasciare il proprio corpo possono staccarsi in qualche minuto soltanto.
Il fischio subsonico che si verifica durante la rotazione della macchina mi sembra molto propizio a produrre la rotazione del pensiero, e inoltre è molto più gradevole da ascoltare dei colpi al sesto di secondo.
Incoraggio quindi i compositori Fosfenisti a comporre altri pezzi sull'armonica del sesto di secondo.
Un grande grazie a tutti i partecipanti di quella giornata molto simpatica, e a coloro che hanno partecipato all'elaborazione dei suoni.

 

Testimonianza 4
Ecco le sensazioni soggettive che ho percepito in occasione del mio viaggio sulla Macchina Fosfenica.
Dopo essermi preparato, mi sistemo sulla Macchina Fosfenica che viene quindi messa in moto. Gira sul piano orizzontale con una leggera perturbazione verticale. Con gli occhi aperti dietro agli occhiali, guardo lo schermo mentre sono trascinato in una rotazione. Su questo schermo è proiettata un'immagine rotante multicolore (come un girascopio). Dopo qualche minuto di rotazione la macchina si ferma. Percepisco la stimolazione del mio senso del girofene. Il mio "doppio" si mette allora in rotazione sul piano orizzontale. Faccio uno sforzo mentale per trasferire la coscienza nel mio doppio, cioè la parte del mio io che gira, e ho veramente la sensazione di continuare a girare. Sono poco consapevole degli effetti del suono rotante emesso dagli altoparlanti al di sopra della mia testa. La sensazione di rotazione rallenta, poi si ferma. La Macchina Fosfenica si rimette in rotazione orizzontale. Faccio uno sforzo mentale per mantenere la coscienza nel mio doppio. Percepisco molto nettamente la separazione del mio io fisico dal mio doppio, nel quale la mia coscienza si è trasferita completamente. Chiudo gli occhi e vedo l'immagine di una galassia che ruota, poi le rotazioni della Macchina Fosfenica si fermano. Il mio doppio continua a girare, poi rallenta, si ferma e riparte in una rotazione in senso inverso per fermarsi infine nel mio corpo fisico.
E' stato un momento formidabile. L'esperienza era molto piacevole. Spero che la mia coscienza abbia memorizzato la separazione del corpo fisico dal mio "doppio".
Grazie alla Macchina Fosfenica, Alain ci ha permesso di vivere un momento meraviglioso. Grazie a tutti i partecipanti e a tutti quelli che costruiscono nuove macchine facendo così progredire il fosfenismo.

 

Testimonianza 5
In occasione dello stage di Lione in ottobre, mio moglie Yasuko e io stesso abbiamo avuto l'occasione di sperimentare per la prima volta la Macchina Fosfenica di Alain69.
Personalmente, ho sentito una fortissima stimolazione del girofene con una sensazione di scivolamento laterale del mio corpo eterico: quando la poltrona ha smesso di girare, ho avuto l'impressione di spostarmi lateralmente un po' come se fossi salito su dei cuscini d'aria. Yasuko ha sentito una sensazione di ascensione. Quando la sedia si è fermata ha avuto l'impressione di salire a grande velocità verso il cielo. Il processo le ha ricordato il film Contact con Jodie Foster.

Nota: non abbiamo citato nomi ; alcuni tra voi si riconosceranno in queste testimonianze estratte dal forum che, tutte, confermano il considerevole potenziale della Macchina Fosfenica che è opportuno ricordare, deriva direttamente dai lavori del Dr LEFEBURE


phpa
Questo Fosfenauta propone un piccolo programma eseguibile su PC che permette unicamente la pratica girascopica sullo schermo del proprio computer.
Ideale per rilanciare i ritmi sul proprio luogo di lavoro…ad esempio.
link per il download: gyrascope_beta1.exe


Alain69
Dopo aver letto la testimonianza di Francisco Rodríguez sui suoi metodi di sperimentazione (vedere qui sotto il n°5), ho voluto provare la sua tecnica con due palline da ping pong.
Con un cutter, ho tagliato molto delicatamente 2 palline, perchè c'è sempre una mezza pallina da buttare per la scritta che è marchiata sopra.
Ho fatto ieri sera una seduta con il giropulsar e le palline da ping pong: impressionante. L'effetto pulsante del fosfene è decuplicato quando si mettono le due mezze palline sugli occhi, e in più è bellissimo. Prende veramente tutti gli occhi. Si ha l'impressione che il fosfene vada ad esplodere nella figura.
A tutti quelli che hanno la fortuna di avere un giropulsar raccomando di provare questa esperienza senza aspettare, tanto più che, visto il prezzo di una pallina da ping pong, la spesa è minima. Francamente, visto il risultato, vale veramente la pena di provare. Ho fatto l'esperienza con delle palline bianche, ma esistono palline di colori diversi con cui farò la prova. A seconda del tema di meditazione scelto sarà così possibile adattare il colore. Ai vostri cutter e alle vostre palline, ma attenzione alle dita…


UNIVERSIDAD DEL DEPARTAMENTO DE GÖTEBERG LA PSICOLOGÍA
Procedimento (tecnica) Ganzfeld e Fosfenismo.
FOTOGRAFIE
Autore: Fosfenista del Messico


ECCO IL MIO GIRASCOPIO CON VIDEO.
Ecco il mio girascopio… finalmente! ma è ancora molto rumoroso (devo mettere le cuffie audio sulle orecchie) e a mio avviso gira troppo velocemente perchè quando chiudo gli occhi il fosfene gira per una quindicina di secondi e poi smette la rotazione… che cosa ne pensate?
Motore: vecchio avvitatore.
Alimentazione: trasformatore da 3.5v a 12v (variabile) a inversione di polarità ad elica: placca in alluminio brillante di castorama.
Grazie a presto.

FOTOGRAFIE
Autore: ios
Risposta: la velocità è in effetti troppo elevata per le pale a specchio.


QUELLO CHE VEDO NEL MIO CAMPO VISIVO.
Questo è quello che vedo, mi capita di percepire dei volti all'interno, e molto spesso c'è un flusso di luce dello stesso colore che arriva da "dietro agli occhi" e che raggiunge questa spirale (a grande velocità e in quantità) come per arricchirla o nutrirla.
E' veramente molto bello da osservare (mi è capitato di guardarlo per più di un'ora). Ci sono anche delle volte in cui il fenomeno è talmente intenso durante i dondolamenti che il fosfene stesso è appena visibile, come se ne fosse quasi sommerso (ma meno abitualmente). Non ne conosco il significato, ma date le sensazioni e il grado di viola, ho molta fiducia. Spero che questo possa "chiarire o rassicurare" qualcuno …
FOTOGRAFIE
Autore: ios


I FOSFENI CHE VEDO.
FOTOGRAFIE
Autore: kyrawann


IL MIO GIRASCOPIO DA SOFFITTO DI 2 M DI DIAMETRO.
FOTOGRAFIE
Autore: alain69